Speciale Italia

Home | Vacanze in Italia | I tuoi luoghi ed itinerari

 

Agricoltura ed economia

Clima e terreno non consentono un grande sviluppo dell'agricoltura, che ha tuttavia un notevole peso nell'economia della Regione.
L'Abruzzo si trova al primo posto nella produzione nazionale di fichi, carote, patate, uva da tavola (uva regina). Nelle conche, alle colture tradizionali del grano e delle patate si sono aggiunte ,quelle della barbabietola e del tabacco. E buona la produzione di frutta e ortaggi.
Prodotti tipici dell'Abruzzo sono lo zafferano (nella conca aquilana) e la liquirizia (zona di Atri).

Allevamento

L'Abruzzo possiede ancora un buon patrimonio di ovini, che però va diminuendo. È quasi scomparsa la transumanza, il trasferimento delle greggi dai pascoli regionali a quelli del Tavoliere di Puglia o dell'Agro Romano dove passano l'inverno. Oggi, per quanto è possibile, si preferisce l'allevamento stanziale, ossia negli ovili.
Sta diffondendosi l'allevamento dei bovini da carne.

Contrariamente alle altre regioni adriatiche e nonostante lo sviluppo della costa, la pesca non è una risorsa economica di rilievo per la Regione

Torna alla pagina Abruzzo.