Speciale Italia

Home | Vacanze in Italia | I tuoi luoghi ed itinerari

 

Ferrara

Ferrara sorge a breve distanza dal Po. Fu fondata nel Medioevo e dal '2OO al '500 appartenne alla Signoria della Casa d'Este. E' a questo periodo che risalgono i maggiori monumenti della città: il Duomo, il Castello Estense, il Palazzo dei Diamanti (cosi detto perché rivestito di blocchi di marmo tagliati a punta di diamante) e il Palazzo Schifanoia, fatto costruire da Alberto d'Este come luogo dove "schivar la noia": di qui il nome con il quale il palazzo è conosciuto.

La città rinascimentale, costruita secondo il progetto urbanistico di un solo architetto, Biagio Rossetti, per volere di Ercole I d'Este, venne definita la prima città moderna d'Europa, ma un non minore interesse desta il vecchio centro medievale, perfettamente conservato.

Tra Ferrara e il Po, verso Pontelagoscuro, si estende un vasto quartiere industriale con numerosi stabilimenti chimici, metalmeccanici, alimentari. Accanto a queste attività tradizionali, Ferrara mantiene la sua tradizionale funzione di mercato agricolo dove confluiscono gli abbondanti prodotti della provincia, specialmente frutta.

Situate nella fertile pianura bonificata, sono grossi centri agricoli e industriali Argenta, con i suoi zuccherifici, Copparo, e Cento, dove si fabbricano automobili.
Sull'orlo delle Valli, Comacchio è costruita su 13 isolette separate da canali e congiunte da ponti. Le saline e la pesca delle anguille ne sono le principali risorse economiche.

Torna alla pagina dedicata all'Emilia Romagna