Speciale Italia

Home | Vacanze in Italia | I tuoi luoghi ed itinerari

 

Torino e la provincia

Bandiera italianaTorino è il capoluogo della Regione e una delle città italiane piu importanti dal punto di vista economico e industriale.
Fu anticamente la città dei Taurini, una tribu di Celti. Distrutta da Annibale, venne ricostruita dai Romani e si chiamò Augusta Taurinorurn. Dell'epoca romana conserva la Porta Palatina e qualche rudere del Teatro, ma soprattutto la pianta a scacchiera dell'antico accampamento militare, rimasta attraverso i secoli nelle strade diritte che s'incrociano ad angolo retto. I grandi palazzi, i larghi viali alberati, le piazze ampie fiancheggiate da portici le danno un'impronta moderna un po' uniforme e severa. Tra gli edifici e i monumenti piu importanti, si ricordano Palazzo Madama, il Duomo, la Mole Antonelliana, la basilica di Superga.

Situata in una posizione geografica felicissima, quasi al centro della cerchia delle Alpi occidentali, nodo naturale delle vie di comunicazione con le regioni transalpine, Torino fu sempre importante centro commerciale, e già alla fine del XVI secolo aveva numerose attività artigiane e manifatturiere che dovevano, con l'andar del tempo, dare origine allo straordinario sviluppo industriale dei nostri giorni.

L'industria automobilistica, rappresentata dalla FIAT, è al centro di questo sviluppo sia per la sua grandiosa organizzazione, sia perché è collegata a molte altre attività secondarie che producono quanto ad essa serve. La FIAT ha concentrato nella zona di Torino enormi stabilimenti e ne è seguita una forte immigrazione di lavoratori da ogni parte d'Italia. Tra gli anni Cinquanta e gli anni Settanta, la provincia di Torino ha triplicato la popolazione, e la città ha mutato volto per la rapida e talvolta caotica crescita edilizia.
Accanto a quella automobilistica, Torino annovera altre importanti industrie nel settore tessile, dolciario, vinicolo, della moda, dell'editoria. E anche vivace centro culturale e vanta biblioteche e musei tra i piu ricchi d'Europa.

Allargandosi l'abitato, Torino ha inglobato numerosi comuni della periferia come Rivoli, Collegno, Nichelino, Settimo Torinese, Grugliasco, Chieri, Venaria, Chivasso, Carmagnola, che formano una cintura industriale dove predominano gli stabilimenti tessili, chimici, alimentari, metallurgici.
Nella provincia, altri centri industriali e agncoli sono Moncalieri, Pinerolo, celebre un tempo per la sua scuola di cavalleria, Ivrea, che ospita gli stabilimenti della Olivetti ed è importante centro nei settori meccanico ed elettronico-informatico. Nella Val di Susa si trovano i centri turistici e di sport invernali del Sestriere e di Bardonecchia.

Torna alla pagina Piemonte