Speciale Italia

Home | Vacanze in Italia | I tuoi luoghi ed itinerari

 

Varese

Sette colli, ancora in parte boscosi, circondano l'antico borgo di Varese, che si estende verso il lago al quale dà il nome. Per i parchi e i viali alberati che la rallegrano, Varese conserva l'aspetto di città-giardino, nonostante il caotico sviluppo edilizio, il numero delle fabbriche, l'inquinamento del lago e l'intenso traffico di autotreni che vanno e vengono dalla Svizzera.
Varese e tutta la sua provincia costituiscono una delle zone piu industrializzate della Lombardia e quindi dell'Italia. Si può dire che vi si fabbrica di tutto, dalle scarpe agli elicotteri, dalla carta alla birra. Conta numerosi stabilimenti soprattutto nel settore tessile e metalmeccanico, con fonderie e acciaierie.

La provincia è formata per quattro quinti da montagna e collina. Il territorio è poco propizio all'agricoltura, e ha quindi lasciato il passo all'allevamento intensivo e all'industria. L'industria tessile (cotone, lana, seta, canapa, fibre artificiali) si accentra a Gallarate e a Busto Arsizio, dove già nel XIV secolo si filava il cotone; a Saronno ha sede l'industria dolciaria; a Sesto Calende l'industria meccanica con costruzioni aeronautiche; a Laveno quella delle ceramiche.
A Ispra, sul Lago Maggiore, opera un centro di ricerche nucleari.

Torna alla pagina Lombardia